Sport e tv si sa, sono ormai sposi di una luna di miele senza fine. Ma cosa accadrebbe se tutto questo successo fosse, anche per merito di internet e dei social network, riconvertito in un’esperienza di realtà aumentata?

Da qualche anno grazie a Twitter possiamo parlare di sindrome del doppio schermo, quella che ci porta a commentare in diretta qualsiasi cosa passi la televisione, soprattutto lo sport. Dall’altra parte, la cosiddetta VR, la Virtual Reality, sta rivoluzionando il modo di interagire con i device del mondo hi-tech.

Tutti ricorderanno le immagini di Mark Zuckerber, fondatore e Ceo di Facebook, far provare un videogioco con degli occhialini speciali, chiamati Oculus Rift, per fare immergere completamente il suo pubblico nella realtà virtuale.

3173a83c00000578-0-image-a-32_1456770906222

Oggi quella novità futurista diventa la possibilità di seguire lo sport in un modo completamente innovativo per migliaia di cittadini statunitensi, molti dei quali fervidi appassionati di basket.
E proprio su questo punto la Nba, per la stagione 2016-17 appena cominciata, è già pronta a inglobare i propri beniamini della palla a spicchi nella realtà aumentata.

Una grossissima iniziativa sperimentale, piena di pubblicità e introiti da parte degli sponsor, che lancerà verso il futuro dei media la stagione americana del basket più seguito al mondo (in oltre 70 Paesi), e che potrebbe lasciar spazio all’ennesima svolta del digitale nelle nostre vite.

nextvr_nbarig-1

Senza fermarsi sui dettagli tecnici, quel che è certo sarà la possibilità di vedere cestisti e azioni da molteplici angolazioni, sintonizzarsi in anticipo per giocare i match virtualmente come fosse un videogioco, fare pronostici e refreshare i propri account social come non ci fosse un domani, coinvolgendo la partecipazione dei propri amici e degli appassionati.

 

L’Nba di basket si vuole consacrare pioniere della rivoluzione. Una novità folle tutta americana, oppure che avrà presto imponenti ripercussioni anche nei campionati sportivi Europei e forse anche in altre sfere della modernità?

@LolloNicolao

 

Annunci